top of page
foresta

Monaci/Monache per un mese
o per una settimana

In un luogo meraviglioso e nascente, sulla Linea Sacra di Michele Arcangelo, una esperienza incredibile: non solo volontari ma monaci con l'unica possibilità di essere formati alla Meditazione, alla Contemplazione e all'Autoguarigione, in poche parole all'Esicasmo Trascendentale.

 

Un'antica consuetudine orientale è quella di permettere a coloro che vivono nel mondo di passare una settimana o più nel monastero e vivere esattamente come un monaco o una monaca. Alcuni orari in comuni, ma sopratutto la possibilità di essere formati all'Esicasmo (Meditazione, contemplazione, autogurigione).

Il Monaco/monaca "temporaneo" non indossa l'abito ma si impegna a osservare alcune regole fondamentali: 

- Mantiene un rigoroso silenzio sempre, senza eccezioni e comunica solo quando è necessario;

- Non usare il cellulare se non a determinati orari, lasciandolo nella portineria del monastero;

- Seguire gli alcuni orari dei monaci e partecipare ad alcune liturgie. 

Vive in spazi molto semplici con camera singola ma con bagno comune. Mangia con gli altri. Osserva il rigoroso silenzio. E molto altro...

L'esperienza prevede la piena permanenza con una offerta prestabilita per il restauro del monastero e per le spese.

Non ci sono limiti di età, ma bisogna essere maggiorenni. Possono partecipare uomini e donne.

Qualsasi trasgressione alle regole del silenzio e degli orari comporta l'allontanamento dal Monastero.

ORARI INDICATIVI DI OGNI GIORNO PER GLI OSPITI

  • Ore 5.30 Sveglia

  • Ore 6.00 Preghiera del mattino

  • Ore 8.00 Formazione (Meditazione o Autogurigione)

  • Ore 9.00 Lavoro

  • Ore 12.00 Preghiera di mezzogiorno

  • Ore 12.30 Pranzo

  • Ore 15.oo Formazione (meditazione o Autoguarigione)

  • Ore 18.30 Preghiera della sera

  • Ore 19.00 Cena

  • Ore 20.00 Grande silenzio

Gli orari di lavoro sono indicativamente dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 18. Riposo pomeridiano dalle 13 alle 15.

Ogni periodo aperto a "monaci/monache temporanee" è annunciato tramite una news letter.

L'esperienza è gratuita ma con una donazione minima per le spese e quale contributo per il restauro che rappresenta l'offerta di ingresso del monaco/monaca.

 

bottom of page